Osservatorio CornerJob sul mercato del lavoro: primo trimestre 2018

Pubblicato 8 maggio, 2018 · 2 min. lettura

Analizzando i dati estratti dalla nostra piattaforma, abbiamo rilevato che, nel Q1 2018, la percentuale dei giovani (sotto i trent’anni) alla ricerca di un lavoro sfiora il 70% e la maggior parte di essi ha almeno un anno di esperienza. Il dato è significativo in quanto non più direttamente collegato alla temporaneità di un lavoro tra le vacanze estive e quelle natalizie.

 

osservatorio

 

Per quanto riguarda la fascia d’età compresa tra i 31 e i 45 anni in cerca di lavoro non abbiamo registrato variazioni di rilievo rispetto al trimestre precedente, assestandosi al 25% del totale. Troviamo invece segnali di leggero miglioramento tra gli over 45 che, rispetto al Q1-2018, scendono di 2,6 punti percentuali e si stabilizzano a quota 5%. Sostanzialmente stabile è anche lo scarto di genere: le donne che utilizzano il mobile per la ricerca di un lavoro sono il 6% in più rispetto agli uomini.

 

Ancora una volta alla guida del mercato del lavoro troviamo la Lombardia che catalizza il 28% delle offerte e il 40% dei candidati (in deciso aumento di oltre 5 punti percentuali su entrambi i fronti rispetto al primo trimestre 2017). Al secondo posto, incontriamo il Lazio con il 21% delle offerte e il 28% dei candidati e in decisa crescita rispetto al Q1 2017 (16,5% delle offerte e 16% delle candidature). Al terzo posto resta stabile la Campania con l’8% delle offerte e il 5% delle candidature seguita a meno di due punti di distanza sia sul fronte offerte, sia sul fronte candidati da Emilia Romagna, Piemonte (in ex aequo) e Veneto.

 

Analizzando le offerte pubblicate, abbiamo rilevato che quelle in ambito commerciale catalizzano il 40% del totale, senza sostanziali variazioni rispetto al Q1 2017. Al secondo posto abbiamo il settore HoReCa-Turismo, a quota 25% e in crescita di 10 punti percentuali rispetto al primo trimestre dell’anno scorso, mentre al terzo e al quarto posto troviamo il settore GDO-Retail (con l’11% delle offerte pubblicate) ed estetica-benessere a quota 10%.

Sul fronte dei candidati le professioni più ricercate sono nel Turismo-Horeca che totalizza il 30% del totale. Seguono le professioni in ambito logistico-manifatturiero al 15% e GDO- Retail a quota 14%.